venerdì 4 marzo 2011

I vari tipi di CONFETTI (prima parte) - Le caratteristiche di un buon CONFETTO!

Esistono moltissimi tipi di confetti. Il confetto più diffuso e usato è quello con mandorla pelata d'avola. Per fare buoni confetti le materie prime devono essere di ottima qualità.Nei confetti di bassa qualità la mandorla è troppo piccola e la confettatura (zucchero) troppa. I confetti economici ad alta confettatura si riconoscono visivamente perchè hanno una forma ovale col centro tondeggiante. Un buon confetto ha, invece, forma schiacciata e piatta segno di una buona mandorla di dimensioni adeguate e fine confettatura.

Le dimensioni della mandorla fanno una differenza importante e una stessa ditta, ha, del confetto d'avola diverse grammature e diversi prezzi. Sulla scatola troverete dei numerini, ad esempio 37-38, ecco questi numeri indicano il "calibro" e la resa del confetto, la sua grandezza insomma. Secondo me il 37-38 è una giusta dimensione qualitativa.

In genere sono confezionati in scatole di cartoncino da 1 kg, badate che la scadenza sia tra almeno un anno ma meglio due. Quelli che sto usando ora hanno, ad esempio, scadenza 2013.
In pasticceria troverete confetti sfusi che si aggirano sui 20,00/26,00 € al Kg. Non pensate però che siano prodotti da loro, anche loro li comprano dalle confetterie, a meno che non siano delle pasticcerie-confetterie. Poi potrete trovare i confetti al supermercato, di solito in confezioni da 500 gr., solitamente prodotti industriali di scarsa qualità. Infine li trovate anche in alcune drogherie specializzate a prezzi in genere, per la mandorla pelata d'avola a partire dai 20,00 € al Kg. (Questi prezzi sono indicativi, relativi alla mia esperienza e riguardano la provincia di Milano).

IN FOTO: CONFETTO TROPPO "TONDO"...


Nessun commento:

Posta un commento

BOMBONIERA BATTESIMO ANGELI BIMBA TENERA E ROMANTICA

BOMBONIERA ANGELO PICCOLO 6,00 € BOMBONIERA ANGELO GRANDE 12,00 € SCATOLA CON NASTRI 1,50 € TULLE SEMPLICE 2,50 € ...